#

Condizioni Generali di Servizio e Abbonamento su 4host.ch

1.    Introduzione

1.1.   Le seguenti condizioni generali regolano i rapporti legali tra la 4Host di Roberto Santin successivamente denominato "fornitore",
ed il contraente, successivamente denominato "cliente".

1.2.   Il cliente una volta accettato un servizio o prestazioni offerte dal fornitore, s'impegna a rispettarne i termini d'uso sotto descritti.

2.    Prezzi e modalità di pagamento dei servizi offerti

2.1.   I prezzi vengono attualizzati dal fornitore direttamente online sul sito internet, dei quali lo stesso si riserva la modifica in ogni momento.

2.2.   Al momento della conferma di un nuovo ordine, il prezzo pubblicato avrà validità per il pagamento.

2.3.   Solo per i nuovi ordini, se questi non vengono pagati entro 30/40 giorni, verranno eliminati senza necessità di preavviso.
Qualora il cliente effettuasse il pagamento, parziale o totale, anche dopo l'eliminazione dell'ordine, tali importi non saranno persi, ma verranno depositati nel conto del cliente (account/acconto) e saranno valevoli per l'acquisto di un qualsiasi servizio erogato dal fornitore.

2.4.   Eventuali pagamenti in esubero, per qualsiasi motivo, verranno accreditati quale deposito sul proprio conto cliente.
Gli importi in conto deposito non potranno essere rimborsati, ma costituiranno un credito a disposizione del cliente per un qualsiasi servizio offerto dal fornitore. 

2.5.   Il fornitore inoltra al cliente la fattura, rispettivamente, per un servizio di hosting, 90 giorni prima della scadenza, mentre per i nomi a dominio, 30 giorni prima della scadenza. Il cliente, per il rinnovo dei servizi, s'impegna a pagare la fattura (recapitatagli secondo la modalità scelta al momento dell’acquisto del servizio) entro la data di scadenza.
Il periodo di 90 giorni permette al cliente di inoltrare per tempo l'eventuale disdetta del servizio.

2.6.   I nomi a dominio acquistati senza un piano di hosting, vengono fatturati sempre via e-mail se non espressamente richiesto un servizio aggiuntivo di Fattura con cedola di versamento via posta . Questa richiesta è da effettuarsi dopo l’acquisto di un nome a dominio, diversamente la fattura verrà consegnata unicamente via e-mail. In alternativa è possibile richiedere l'accorpamento del nome di dominio alla fattura del piano hosting,  così da ricevere un'unica fattura.

2.7.   Il fornitore si riserva l'addebito dei costi derivanti da operazioni di pagamento bancarie/postali (da. Fr. 1.50 fino a Fr. 20.- secondo l’istituto), nel caso in cui il cliente che volesse utilizzare tali metodi di pagamento, non lo avesse espressamente specificato in fase di ordinazione di un servizio, selezionanto l'apposita voce. Si precisa che in questo caso, la modalità di pagamento verrà modificata d'ufficio per i successivi pagamenti. 
Per tali spese accessorie, che s'intendono a carico del cliente, il fornitore potrà inoltrare fattura separata, oppure includerle in una fatturazione successiva.

2.8.   In caso di mancato pagamento il fornitore si riserva il diritto di interrompere la fornitura del servizio. Il primo richiamo di pagamento è gratuito e se è attivo il servizio di invio fattura con cedola di pagamento, questa verrà inoltrata la prima volta gratuitamente per e-mail (ca. 90 giorni prima della scadenza del servizio), la seconda volta (primo richiamo di pagamento) per e-mail, trascorsi ca. 15 giorni dalla scadenza, e la terza volta (secondo richiamo di pagamento) tramite lettera con spese amministrative aggiuntive di Fr. 5.- . Il Terzo ed ultimo richiamo sarà inoltrato decorsi ca. 40-60 giorni dalla data di scadenza del pagamento, tramite posta all’indirizzo del cliente, con spese amministrative aggiuntive di Fr. 10.- e con avviso di diffida del pagamento e avviso di precetto esecutivo.

2.9.   Per eventuali mancati pagamenti più duraturi, il fornitore può richiedere la riscossione del debito mediante precetto esecutivo, in questo caso il cliente verrà diffidato dal pagamento ed il servizio verrà interrotto in maniera definitiva. Il fornitore si riserva altresì l'addebito di ulteriori spese associate alla riscossione del proprio credito nonchè di agire nelle sedi più opportune per la tutela dei propri interessi.

2.10. Il fornitore s’impegna ad evitare ogni tipo di azione legale e cercherà sempre un colloquio, anche telefonico, per cercare di risolvere qualsiasi problematica direttamente con il cliente, ma se quest'ultimo non collabora attivamente o non darà seguito, il fornitore si riserverà il diritto di procedere per via legale.

3.        Inizio e durata del contratto dei servizi offerti

3.1.   L'ordine è valido a partire dal momento della conferma d'ordine, mediante il sistema elettronico (modulo di ordinazione) su www.4host.ch , il sistema registrerà IP, elaboratore, sistema operativo e browser del computer con il quale viene effettuata la registrazione. In caso di divergenze legali queste informazioni saranno utilizzate per confermare l’avvenuta registrazione e sottoscrizione del derivante contratto di abbonamento, regolato dalle condizioni generali riportate in questa pagina.

3.2.   I dati del cliente sono visualizzabili nell’area utente su www.4host.ch dov'è menzionata la data d’inizio abbonamento, che costituisce la data d’inizio contrattuale con il fornitore, da considerarsi sempre in forma annuale. Il fornitore non dispone di contratti mensili o altri generi di contratti diversi dall’annuale, salvo che per i servizi fatturati una sola volta, ma che non vincolano ad un ciclo annuale.

3.3.   Il sistema elettronico (modulo di ordinazione) online presente su www.4host.ch implica che il cliente accetta queste condizioni generali di servizio e abbonamento per l’utilizzo, il cliente non può disporre di un servizio se non vengono accettate queste condizioni.

3.4.   I contratti concernenti tutti i servizi di registrazione di un piano di hosting o di un nome a dominio hanno sempre una durata minima di un anno. Per alcuni servizi di hosting è possibile effettuare un pagamento rateale, anche in questo caso rimane inteso che il contratto ha una durata annuale.

4.        Condizioni di attivazione, rinnovo del contratto e disdetta del/i servizio/i

4.1.   Il sistema elettronico (modulo di ordinazione) online presente su www.4host.ch implica che il cliente accetti queste condizioni generali per l’utilizzo, il cliente non può disporre di un servizio se non vengono accettate queste condizioni generali e di abbonamento.

4.2.   Il servizio acquistato dal cliente, sarà attivato solo dopo la ricezione del pagamento. Nel caso di pagamento tramite bonifico bancario/postale il servizio sarà attivato soltanto dopo la ricezione del pagamento. Per accelerare l’attivazione è possibile inoltrare a supporto@4host.ch un documento ufficiale rilasciato da un istituto bancario/postale, che attesti l’avvenuto pagamento, in modo da poter attivare il servizio ordinato prima dell'effettivo riscontro del pagamento. Non saranno in nessun modo accettati ordini con pagamento non confermato.

4.3.    Ogni nome di dominio registrabile su www.4host.ch ha validità minima di un anno come anche tutti i servizi di hosting.

4.4.    Se si è registrato un servizio per errore sul sito web www.4host.ch è necessario informare immediatamente il fornitore riguardo l’errore commesso, soprattutto se si tratta di un nome di dominio, generalmente prima di effettuare il bonifico oppure il pagamento via carta di credito o Paypal. Dopo avvenuto pagamento il fornitore non sarà in grado di effettuare cambiamenti di nome, di data o qualsiasi registrazione di un servizio di hosting/aggiuntivo o di nome a dominio già attivato/acquistato.

4.5.    Il sistema su www.4host.ch implica che un dato nome di dominio venga fatturato 30 giorni prima rispetto scadenza.

4.6.  L'acquisto del solo nome a dominio viene fatturato unicamente via e-mail, se il cliente desidera richiedere una fattura cartacea, ha la possibilità di acquistare su www.4host.ch il servizio aggiuntivo nominato: Fattura con cedola di versamento via posta indicando per quale nome a dominio (1 solo nome a dominio) desidera ricevere la fattura. Se il cliente dispone di più nomi a dominio e le date non coincidono (date diverse fra un nome di dominio e l'altro), per poter ricevere la fattura cartacea in via postale dovrà per ogni singolo dominio richiedere un servizio aggiuntivo per l’invio della fattura con cedola di versamento . In via eccezionale è possibile richiedere l'invio in blocco della fattura qualora molti nomi a dominio siano acquistati nello stesso giorno ed hanno una medesima data di registrazione. Solo in questo caso è possibile inglobare in un unico invio più nomi a dominio.
Solo nel caso di nomi a dominio che fanno parte di un servizio “all inclusive” (ovvero hosting con 1 nome a dominio incluso) oppure un hosting dedicato (anche questo con 1 nome di dominio incluso) oppure il reseller/rivenditore (anche in questo caso con 1 o più nomi di dominio inclusi), qualora si sia scelta l’opzione: Pagamento con cedola di versamento e fattura inviata per posta, sarà presente anche il nome a dominio e non sarà quindi necessario richiedere un servizio aggiuntivo.

4.7.   Il cliente deve richiedere la disdetta per un nome di dominio con almeno 35 giorni di anticipo rispetto alla data di scadenza per l’anno in corso, ed in via posta raccomandata, come indicato al punto numero 4.9 e disabilitando il servizio di "rinnovo automatico" direttamente nell’area clienti per il nome di dominio che il cliente non desidera più rinnovare. All'interno dell'area clienti in dominio > i miei domini > cliccando su gestione dominio e nella scheda "rinnovo automatico" si potrà disabilitare il servizio, che in pratica lascerà scadere il nome di dominio (ovvero non sarà rinnovato per un ulteriore anno). Non sarà possibile modificare il rinnovo automatico se il periodo utile per tale operazione è stato superato, sarà possibile lasciare scadere il dominio unicamente il giorno dopo la data di rinnovo.

4.8.   Il contratto per servizi di hosting oppure nomi a dominio, come tutti i servizi con dicitura annuale e presenti online, vengono rinnovati automaticamente e tacitamente dopo un anno dalla loro sottoscrizione, a meno che il cliente non ne richieda prima la disdetta e a meno che non si tratti di un servizio fatturato una sola volta.

4.9.   Il contratto viene rinnovato automaticamente e tacitamente ogni anno, l'eventuale richiesta di disdetta deve essere inoltrata almeno 30 giorni prima della data di scadenza annuale, mediante l'accesso all’area cliente, e descritto più precisamente sul sito web www.4host.ch nella sezione “archivio domande” che è sempre raggiungibile a questo collegamento:

https://www.4host.ch/clienti/knowledgebase.php?action=displayarticle&id=39 

È possibile trasmettere la disdetta all'interno dell'area cliente e volentieri 4host fornisce la guida passo-passo perchè la disdetta si effettui senza costi aggiuntivi/elevati oppure inviando una lettera raccomandata a "4Host di Roberto Santin, Via Arch. A. Da Ponte 15, 6946 Ponte Capriasca". Non possono essere accettate richieste inoltrate tardivamente in quanto 4Host trasmette con largo anticipo le fatture ai propri clienti (ovvero 90 giorni prima dello scadere del termine), questo per dare la possibilità al cliente di effettuare nei successivi 30 giorni dalla data di ricevimento della fattura, un'eventuale disdetta del servizio.

4.10. Per ragioni di sicurezza e privacy le disdette sono possibili soltanto online da parte del detentore o dai contatti che hanno i permessi per la gestione dell'acconto online. Solo in casi eccezionali è possibile dare la disdetta con altre forme. In nessun caso vengono accettate disdette per servizi o nomi a dominio che sono state trasmesse su supporto@4host.ch oppure su info@4host.ch o qualsiasi altra email, in quanto in questo modo si potrebbero verificare disdette non autorizzate.
Per questa ragione diamo la possibilità di disdetta unicamente online seguendo questa procedura:

https://www.4host.ch/clienti/knowledgebase.php?action=displayarticle&id=39

oppure in via raccomandata all'indirizzo aziendale sempre consultabile a questo collegamento:

https://www.4host.ch/Dettagli-Aziendali.html

4.11. Il fornotore si riserva di fermare il servizio e di dare disdetta anche immediata se una o più regole di questo contratto non dovessero essere rispettate.

4.12. Il fornitore si riserva il diritto di contattare il cliente per domande relative al rinnovo dello spazio web, al fine di evitare abusi e nei casi di mancata disdetta quando i costi derivanti resterebbero a carico del fornitore. Per questa ragione 4host si riserverà il diritto di chiedere al cliente, se alla richiesta di un codice di trasferimento del nome di dominio, egli desidera anche dare la disdetta di uno spazio web(hosting) o un servizio aggiuntivo associato al nome di dominio per il quale il cliente fa richiesta del codice di autorizzazione (EPP) per un trasferimento presso un'altro registrar. Il fornitore si riserverà il diritto di non consegnare il codice fino a che il cliente non darà cenno e risposta alla volontà di disdire lo spazio web e non mancherà a fornire comunque i collegamenti perchè si possa correttamente dare disdetta dei servizi anche online (dall'area clienti) e senza l'invio di costose raccomandate. 4host si riserverà il diritto di non consegnare il codice di autorizzazione (EPP) fino a che il cliente non abbia completato e corretto la sua posizione (effettuata la disdetta es: di un piano hosting o un servizio aggiuntivo associato ad un dato dominio) qualora avesse dichiarato di non voler rinnovare il servizio di hosting.

4.13. Una volta che il contratto è stato confermato per e-mail (dove il cliente ha ricevuto i dati per la gestione del suo spazio web), anche dopo disdetta prematura, il fornitore si riserva il diritto di non restituire il pagamento della differenza non usufruita da parte del cliente per un dato servizio, in quanto ha già predisposto e reso disponibile il servizio al cliente ed ha impiegato risorse ed energie per mantenere il servizio in uno stato di eccellenza.

4.14. Qualora il cliente assumesse comportamenti oltraggianti, offensivi o minacciosi, il fornitore può tenere sospeso o nei casi più gravi annullare il contratto e quindi anche cancellare il servizio o qualunque servizio aggintivo o nome di dominio associato al dato cliente in qualunque momento. In nessun caso il cliente potrà richiedere un risarcimento danni derivante da comportamenti  oltraggiosi, offensivi o minacciosi da parte del cliente e dopo che il servizio o nome di dominio venga sospeso, cancellato. 4host.ch farà di tutto per evitare questa misura che solitamente è presa unicamente contro clienti che hanno avuto comportamenti comunque considerati gravi, cercherà comunque di passare sopra a situazioni spiacevoli ma comunque "accettabili", la cancellazione sarà presa unicamente per situazioni molto gravi.

5.        Prestazioni della 4Host

5.1.   4Host prepara per il cliente dello spazio su di un server collegato ad internet ed il cliente è libero di farne uso per i suoi scopi.

5.2.   4Host s'impegna a preparare il servizio richiesto e a supportare il cliente in maniera ottimale per tutta la durata del periodo contrattuale.

5.3.   I nomi a dominio “.ch” e “.li”, se trasferiti, non verranno rinnovati di un anno ulteriore. Per tutti gli altri nomi a dominio è previsto un anno aggiuntivo con il trasferimento.

5.4.   Su richiesta del cliente 4Host può effettuare registrazioni e/o attivazioni tramite 4Host, che provvederà alla corretta impostazione di tutto ciò che riguarda la registrazione del nome di dominio. L’ordinazione del nome di dominio deve avvenire da parte del cliente su www.4host.ch. Se il nome di dominio è registrato presso un altro ente “registrar”, c'è la possibilità di dare come contatto tecnico la 4Host per poter far puntare il dominio al vostro spazio sul server ordinato sul sito web www.4host.ch. Vi è anche la possibilità di consegnare i dati di accesso per un dato nome a dominio sempre a supporto@4host.ch perché possa 4Host far puntare correttamente il servizio di hosting scelto dal cliente.

5.5.   Una volta confermato e registrato un nome di dominio, il cliente è responsabile di mantenere aggiornati i dati anagrafici di uno o più nomi a dominio da lui gestiti, direttamente all'interno dell'area clienti in dominio > i miei domini > cliccando su gestisci dominio > in strumenti di gestione > informazioni contatto. In nessun caso 4host effettua cambiamenti per conto del cliente, salvo in casi eccezionali o se il sistema non è funzionale/funzionante, di conseguenza in nessun caso il fornitore può essere responsabile per una cattiva gestione dei dati anagrafici di un dato nome di dominio, che rimane di unica responsabilità del cliente. 4host è unicamente responsabile del funzionamento del sistema preposto ai cambiamenti online che devono restare accessibili al cliente. 4host non potrà anche essere ritenuta responsabile se il cliente utilizza software per la navigazione non conformi o non configurati correttamente per l'utilizzo con il nostro portale.

5.6.   4Host registra nomi di dominio in maniera “privata” di modo che il nome del cliente non venga visualizzato nel whois database del nome di dominio scelto, in questo caso verrà registrato a nome di 4Host di Roberto Santin. Questo servizio è valido per i nomi di dominio descritti online e consultabili su www.4host.ch e sono fruibili soltanto se si ha già iscritto un nome di dominio con 4Host oppure durante l’iscrizione di un nuovo nome a dominio.

5.7.   Il cliente può sempre richiedere il trasferimento del nome di dominio se ha pagato la fattura entro i termini descritti al punto 4 di queste condizioni generali e verrà quindi inoltrato all’e-mail di contatto il codice di autorizzazione per il trasferimento, che è possibile richiedere in qualunque momento a supporto@4host.ch oppure attraverso una richiesta di supporto (sistema di ticketing) nell’area cliente direttamente su www.4host.ch

5.8.   Qualsiasi modifica relativa all'utente del dominio, contatto del detentore, contatto tecnico o amministrativo, o intestazione della fattura, è da richiedere solo via e-mail a supporto@4host.ch .

5.9.   4Host effettua per il cliente impostazioni che riguardano soltanto nomi di dominio e hosting, ma non si occuperà dei siti web dei clienti, salvo specificato con un contratto separato e non sono comunque contemplati in queste condizioni generali di servizio.

5.10. 4Host può su richiesta del cliente installare qualsiasi versione di CMS sugli spazi web già in possesso su www.4host.ch dei clienti e questi vengono fatturati una sola volta per installazione.

5.11. E'disponibile su www.4host.ch un sistema di ticketing per il quale è possibile fare richieste pertinenti al servizio tecnico riguardo a hosting o nomi di dominio. È inoltre possibile per il cliente aprire in automatico il ticket scrivendo su supporto@4host.ch descrivendo con la massima precisione possibile il tipo di problema riscontrato, altrimenti il fornitore non sarà in grado di garantirne la risoluzione, di conseguenza non potrà essere ritenuto responsabile per la mancata risoluzione di problemi con alla base una carente e/o errata comunicazione.

5.12. 4Host ha pubblicato due spazi per le domande poste di frequente in modo ben distinto e visibile per il cliente:

5.12.1. La prima si trova nella sezione nominata “domande poste di frequente” visibile nel menu di sinistra direttamente sul sito web   di www.4host.ch .

5.12.2. La seconda si trova all’interno dell’area cliente nella sezione del menu orizzontale nominato “Area clienti”, successivamente     dopo un login corretto è possibile visionarne completamente i contenuti che restano accessibili ai soli iscritti ad un qualsiasi       servizio presente su 4host.ch per il quale il cliente abbia completato l’iscrizione.

5.13. Sul sito web di www.4host.ch è possibile consultare gli orari di apertura con i relativi dati per il contatto. 4Host cercherà di dare risposte per questioni tecniche entro le 24 ore lavorative (entro un massimo di 3 giorni), ma nel 99% dei casi risponde entro le 4 ore lavorative. Darà maggiore priorità a e-mail inoltrate a supporto@4host.ch (solo per clienti con già in attivo almeno un abbonamento) e su vendite@4host.ch (per informazioni e per tutte le persone che necessitano informazioni sui servizi) in tempi prioritari rispetto a clienti che inoltrano e-mail su info@4host.ch (canale utilizzato per informazioni di carattere generico), email che ha la priorità minore rispetto alle prime due.

5.14. 4Host dispone di servizi atti al backup dei dati dei clienti e questi avvengono giornalmente, settimanalmente e mensilmente, inoltre ogni mese viene tenuta una copia trascorsi fino a 3 mesi circa.. 4Host su richiesta del cliente fornirà le date per le quali il cliente potrà decidere di richiederne una copia e questa copia viene consegnata gratuitamente in formato compresso. Il restore (ovvero il ripristino) dei dati può essere effettuato esclusivamente da 4Host al prezzo indicato direttamente sul sito web e questo ripristino include l’intero sito web (pubblicato in /public_html), le e-mail, le impostazioni di cpanel, e il resto che è stato configurato in cPanel. Il ripristino dev’essere richiesto dal cliente stesso direttamente sul sito web di www.4host.ch. 4Host garantisce le copie mensili dei dati dei clienti, mentre per le copie del giorno prima o della settimana prima in caso di disastro 4Host non potrà essere ritenuto responsabile per mancata consegna della copia,  soprattutto nel caso di una catastrofe che coinvolge un vasto territorio Europeo. Anche nel caso di un servizio sospeso in cpanel a causa di mancato pagamento o a causa di una sospensione causata dall'installazione da parte del cliente di software non consentiti sul piano hosting e dove a causa di questo, il servizio ê stato sospeso, non potrà garantirne i backup e quindi anche il recupero durante tutta la durata della sospensione.

5.15.  4host fornisce dei piani hosting dedicati e reseller dove per questi piani può effettuare delle personalizzazioni su php e su alcune impostazioni in merito alla sicurezza, come il togliere la protezione da ip blacklistati. Solo attraverso questi piani e disponendo di ip separato 4host sarà in grado di applicare tali cambiamenti.

5.16. 4Host fornisce un servizio di posta certificata (anche chiamata digital ID) fornita da Verisign (azienda Leader del settore) ai costi presenti sul sito web www.4host.ch, questo servizio può essere iscritto per più e-mail, ma dev’essere fatta richiesta singolarmente per ogni e-mail su cui s’intende avere una firma digitale.

5.17. 4Host garantisce al cliente un minimo del 99.997% (ca. 9 ore di assenza massima/anno) di presenza online dei propri servizi web forniti ai suoi clienti durante l’arco di un anno, anche se normalmente i servizi sono fruibili per il 99.999% (ca. 2 ore di assenza massima /anno) di presenza online.

5.18. 4Host fornisce vari servizi aggiuntivi e questi possono essere attivati online al momento dell’avvenuto pagamento da parte del cliente. Per alcuni servizi 4Host sarà in grado d’impostare per conto del cliente le funzionalità del servizio aggiuntivo acquistato e ad ogni modo questi servizi possono essere gestiti in maniera autonoma.

5.19. 4Host non è tenuto a gestire il servizio del cliente o dare assistenza per operazioni che il cliente è in grado autonomamente di svolgere in quanto la gestione è di unica responsabilità del cliente. 4Host però supporta il cliente la dove il servizio o dei nomi a dominio presentano dei problemi non generati/causati dal cliente stesso.

5.20. 4Host può aiutare il cliente ad impostare direttive php o direttive dei webserver e/o script, unicamente se queste direttive non siano di potenziale rischio sulla sicurezza dell’infrastruttura sistemistica e/o di rete dove i server di 4Host sono collegati. 4Host non effettuerà alcun cambiamento qualora un cliente richieda una direttiva che possa seriamente mettere in pericolo l’intero server. 4Host si riserverà il diritto di modifica delle direttive php o di fare gli aggiornamenti alle versioni di php e mysql necessarie per garantire la massima sicurezza ad ogni cliente.

5.21. 4Host permette la registrazione dei nomi a dominio di molte estensioni. Tutte queste estensioni sottostanno al nostro Registrar e sono regolate dall’ente: ICANN. Ogni controversia in merito a nomi a dominio è da risolvere presso il cliente diretto che ne ha acquistato il nome di dominio (anche chiamato registrante) oppure su http://www.icann.org/en/help/ombudsman . In nessun caso 4Host farà la mediazione fra detentore del nome di dominio e il registrar. Se un cliente ha contravvenuto alle leggi Internazionali, Nazionali o di ICANN ne è responsabile personalmente. 4Host non è responsabile per danni causati a terzi in merito a registrazioni o contravvenzioni di una o più leggi effettuate da parte di un nostro cliente in quanto 4host si occupa della fornitura del servizio di registrazione.

5.22. 4Host permette la registrazione dei nomi a dominio a nome della stessa 4Host di Roberto Santin per proteggere il cliente da attività di SPAM (inviate da aziende terze). Anche in questo caso 4Host non è responsabile se il cliente finale ha commesso illegalità nei confronti di terzi ed in casi di sospetto d’illegalità la 4Host si riserverà il diritto di togliere la protezione del whois qualora vi sia un ragionevole sospetto di illegalità fino a che il cliente non abbia verificato o che si siano appianate le questioni legali di un eventuale litigio. In nessun caso 4Host potrà essere ritenuto responsabile per un illegalità volontaria o involontaria commessa dal cliente.

5.23. 4host permette di recuperare un dato nome di dominio dal periodo di quarantena/redenzione (la quarantena/redenzione è quel periodo per il quale il dominio cade qualora lo stesso non venga saldato/pagato entro la data di scadenza oppure anche chiamato data di rinnovo) qualora avesse superato la data di scadenza per una tassa che è decisa e stabilita secondo il nostro registrar e dove l'importo di questa tassa viene fornita di volta in volta ed in tempo reale (verrà fatto un listino prezzi preciso e parzialmente è già disponibile su: https://www.4host.ch/Elenco-domini-Tld.html ) e che sarà completato a breve, ma per informazioni precise potete sempre prendere contatto con noi per email, telefono, chat, skype e vi verranno date informazioni precise e sul momento. 4host.ch si riserverà il diritto di riscuotere questa tassa qualora un nome di dominio abbia superato la data di scadenza se non è stato saldato. 4host inoltre si riseverà il diritto di non rilasciare il dominio di libera registrazione al pubblico qualora un rinnovo sia dovuto, mentre il pagamento della tassa di quarantena/redenzione non è obbligatorio da parte del cliente.

5.24. 4host fornisce un servizio di hosting dedicato e reseller (rivenditore) dove su questi piani è possibile da parte del cliente richiedere l'esclusione della protezione da ip blacklistati a livello internazionale (ip che sono presenti come malevoli in http://www.dnsbl.info) e che permettono la navigazione anche da parte di hotspost (hotel, bar, ristoranti, luoghi pubblici in generale) che solitamente sono utilizzati da hacker e malviventi per effettuare attacchi informatici. Per questi piani 4host fornisce anche la possibilità di personalizzare il php per le esigenze di un dato sito web, sempre che le richieste non mettano in pericolo il server stesso. 4host farà sempre il possibile per concedere queste modifiche e renderle attive per il cliente. Questo comporta una responsabilità maggiore per il cliente qualora dovessero avvenire danni a terzi. 4host non potrà essere ritenuta responsabile qualora avvenissero abusi o danni a terzi derivanti da tali richieste.

5.25. Tutti i piani hosting a parte i piani di hosting business e reseller possono avere installati un gran numero di CMS, ma non possono avere installati CMS/script troppo complessi come e-commerce o CRM es: magento, prestashop, vtiger, ecc... In quanto questi grossi portali non sono perfettamente adattabili ad altri piani hosting da noi forniti. 4host si riserva il diritto di cancellare cms, crm troppo grandi e non consentiti su tutti i piani hosting (sono solo consentiti su hosting dedicati o reseller). 4host prega al cliente di effettuare un upgrade qualora nascano delle esigenze di operare su grossi CMS e quindi su grossi e-commerce o crm che inoltre necessitano comunque impostazioni particolari.

5.26. Script pericolosi o script per il backup (anche plugin di backup) possono essere automaticamente cancellati da un nostro controllo oppure dai nostri script di routine che controllano automaticamente e giornalmente se questi script vengano installati su qualsiasi piano hosting in essere. Non è altresì consentito caricare sul server file di backup di interi siti internet effettuati anche manualmente, preghiamo di tenere le proprie copie di backup depositate sul proprio calcolatore in locale e non sul server. 4host si riserva il diritto di eliminare qualunque copia di backup presente sullo spazio hosting del cliente senza ulteriore preavviso.

5.27. 4host mette a disposizione dei certificati SSL che sono completametne gestibili dal cliente finale ma che sono utilizzabili unicamente dai piani hosting dedicati o reseller. Se un cliente ha necessità di ordinare un certificato SSL sarà sua premura di fare un upgrade del suo attuale piano hosting qualora non disponesse di un piano hosting dedicato o reseller(rivenditore). Solo sui piani hosting dedicati (qualsiasi) o su piani hosting reseller(qualsiasi) potrà essere installato un certificato SSL.

5.28. 4host fornisce al cliente il certificato digital ID di Symantec per disporre della email certificata dove con questo servizio di livello internazionale può certificare la sua email. Questa certificazione non dichiara l'esatta persona, permette comunque l'invio di email validate e crittografate.

6.        Responsabilità del cliente

6.1.  Il cliente è responsabile integralmente per i contenuti che presenta su Internet.

6.2.  Il cliente è responsabile d’informare e tenere aggiornate le sue informazioni su www.4host.ch es: numeri telefonici, indirizzo abitativo/aziendale, e-mail.

6.3.  Per contenuti illeciti e non ammessi dalla legge nonché dalla stessa 4Host, le multe inflitte da terzi, verranno addebitate direttamente al cliente.

6.4.  Qui di seguito sono elencati i contenuti e utilizzi assolutamente proibiti all'interno dei Web Server: Contenuti a sfondo erotico, pornografico, razzista, o qualsiasi contenuto che vada contro le leggi internazionali e Svizzere come riproduzioni video, audio, immagini, contenuti e collegamenti ad uno di questi.

6.4.1.  Distribuzione di massa delle e-mail (spamming). Qualsiasi utilizzo che potrebbe mettere in pericolo la stabilità del server           stesso.

6.4.2.  Distribuzione di software o di qualsiasi tipo di file che ha diritti d'autore e che non ne sia esplicitamente consentita la libera       distribuzione.

6.4.3.  Informazioni che potrebbero denigrare dei terzi.

6.4.4.  Archiviazione o preparazione di programmi virus che possono mettere in pericolo computer di terzi.

6.4.5.  Giochi d'azzardo non consentiti a scopo di frode.

6.5.  Il cliente è responsabile del caricamento dei dati sul server.

6.6.  Per le copie di sicurezza, il cliente può effettuare lui stesso delle copie di backup, ma 4Host dispone di avanzati meccanismi che danno garanzia al cliente di questi backup salvo in caso di catastrofe (descritto con maggiore dettaglio al punto numero 5.14).

6.7.    Il cliente si rende responsabile per ogni spesa inflitta alla 4Host, dove l' uso del Web Server da parte dello stesso, possa aver causato danni a terzi. Inoltre in un caso del genere la 4Host si riserva di tenere fuori servizio il Web Server del cliente, fino a che non ha regolato a norma di legge la sua posizione e fino a che non ha saldato eventuali spese a suo carico.

6.8.    Il cliente è responsabile di comunicare correttamente la disdetta ad un determinato servizio di hosting o nome a dominio, attraverso l’area cliente oppure attraverso supporto@4host.ch oppure anche per raccomandata a 4host di Roberto Santin secondo le regole presenti in questo documento al punto numero 4. Il cliente è responsabile per una mancata comunicazione di disdetta di uno o più servizi.

6.9.    Il cliente è responsabile dei suoi dati personali e di login al/ai servizio/i che ha registrato su www.4host.ch ed ha in qualsiasi momento la possibilità di richiedere i dati per l’accesso al sistema su www.4host.ch (Login clienti) direttamente online, queste credenziali non saranno inviate aprendo un ticket, in chat o al telefono! Il cliente è responsabile di resettare la sua password unicamente online, non vengono accettati reset di password salvo in casi di estrema necessità che verranno valutate singolarmente.
Il mancato aggiornamento degli'indirizzi e-mail del proprietario (amministratore o anche detentore) del servizio o dei contatti che sono presenti online nell'area clienti di 4host.ch dove il cliente ha la responsabilità e dovere di effettuare le dovute modifiche o se ha effettuato qualsiasi cambiamento che impedisca di ricevere correttamente le informazioni da parte di 4host nei confronti del cliente, quest'ultimo si assumerà completamente la responsabilità per qualsiasi problema derivante da una mancata informazione. Il cliente le può modificare/adattare tali informazioni direttamente online all'interno dell'area clienti. Esclusivamente in casi estremi ed eccezionali (decesso del proprietario, fallimento, cambiamento di Nazione) si possono dare in via telefonica, chat, skype e con ogni mezzo di comunicazione presente su www.4host.ch le modifiche, che solo dopo un attento controllo 4host potrà accettare, altrimenti 4Host non accetterà alcuna scusa ed ogni impedimento causato da una mala gestione da parte del cliente sarà di unica responsabilità del cliente stesso e 4host non potrà essere in alcun modo ritenuto responsabile per mancate comunicazioni.

6.10.  Il fornitore si occuperà di aggiornare le aree preposte alle domande poste di frequente. Il cliente è invitato ad attenzionare, oltre alle comunicazioni che 4host inoltra via e-mail, anche il sito contenenti queste informazioni: sia dal sito principale su www.4host.ch dove sono presenti le due sezioni, previamente descritte al punto 5 di questo documento. Il servizio si offre a beneficio del cliente, che può trovare in autonomia le risposte per l'impostazione corretta dei servizi. Il fornitore non si potrà ritenere responsabile per problemi derivanti da installazioni eseguite dal cliente, che non corrispondono a quanto presente nella documentazione consigliata o per eventuali malfunzionamenti causati da configurazioni eseguite dal cliente e non conformi ai suggerimenti/dettami del fornitore.

6.11.  In genere il cliente è responsabile di effettuare i cambiamenti di piano (upgrade/downgrade, ovvero il passaggio ad un servizio più o meno capiente) prima che venga emanata la fattura per quel dato servizio (ovvero 90 giorni prima della scadenza). Questi cambiamenti possono essere richiesti su www.4host.ch all'interno dell'area clienti > nell'archivio domande viene spiegato come procedere.

6.12.   Se si fanno uso di script quali: CGI, Php, Perl, Javascript. È responsabilità del cliente correggere errori di scripting, il fornitore non si ritiene responsabile per errori provocati da script, che restano a carico del cliente.

6.13.  Non sono consentiti collegamenti fissi in streaming continuato. Sono però permessi i “cron jobs” anche chiamato schedulatore ad intervalli non troppo regolari (ca. ogni 5 minuti) e con script che non penalizzano eccessivamente i webserver, altrimenti questi verranno cancellati anche senza preavviso.

6.14.  È severamente vietata la pubblicazione di script con permessi impostati a 777 (permessi sia pubblici di gruppo e privati in scrittura lettura ed esecuzione). 4Host potrà cancellare i files con questi permessi o modificarne le proprietà in qualsiasi momento e senza preavviso.

6.15.  Per ogni piano hosting sono garantiti un certo quantitativo orario di e-mail e per la stabilità del server stesso queste sono limitate da 100 fino a 1200 e-mail per ogni ora, secondo il tipo di piano hosting acquistato dal cliente. Il cliente è pienamente responsabile ed accetta queste limitazioni imposte dal fornitore in quanto garantiscono la qualità del servizio per ogni singolo cliente.

6.16. Il cliente è responsabile di tenere aggiornati i suoi script in maniera tale che non vengano modificati da terzi (potenziali hacker) per i contenuti che presenta online. Questi contenuti possono essere presentati attraverso CMS Joomla, Wordpress, Magento, Typo3, Oscommerce, Concrete5 ecc.. Il cliente è anche responsabile di tenere aggiornati script, plugins, moduli e tutti i files (script) che contengono del codice di programmazione (es: .php, .asp, .aspx, .js ecc…) e comunque qualsiasi codice di programmazione il cui contenuto possa potenzialmente permettere a terzi di penetrare nel proprio spazio web (hosting) e modificarne i contenuti per svariati scopi criminosi quali fishing, mailbombing, scam e tutte le attività che possono danneggiare online terze persone, aziende e società. Il fornitore non potrà in nessun caso essere ritenuto responsabile qualora il cliente non avesse preso le misure necessarie ed impedire che il proprio sito internet venga modificato e/o attaccato da terzi a scopi criminosi.

6.17.  Il cliente accetterà ogni politica che riguarda la sicurezza su 4Host, in quanto il fornitore farà sempre l’interesse per il maggior numero di utenti e garantirà un elevatissimo standard di sicurezza. In nessun caso il cliente potrà pretendere risarcimenti o quant’altro perché sarà costretto a modificare i suoi script, ed in nessun caso potrà 4Host essere ritenuto responsabile per conseguenze dirette o indirette su aggiornamenti e/o modifiche delle direttive di php, mysql, che saranno sempre eseguite per garantire un elevatissimo standard di sicurezza per tutti i clienti. Il cliente si assumerà tutte le responsabilità e costi derivanti dall’aggiornamento dei propri script files contenuti nello spazio messo a disposizione dal fornitore.

6.18.  Il cliente è responsabile delle registrazioni dei nomi a dominio e dei contenuti che pubblica su questi nomi a dominio. È anche responsabile dei dati anagrafici pubblicati su internet (contatto del registrante ec…). In nessun caso il fornitore potrà essere responsabile per una qualsiasi infrazione su diritti Nazionali Internazionali o di ICANN. Spetta al cliente di verificare la sua posizione per essere regolare con tutte le leggi vigenti. Il fornitore può in ogni momento sospendere il servizio del cliente qualora vi fossero sospetti di illegalità e fino a che il cliente non ha regolato la sua posizione.

6.19. Il cliente è responsabile di effettuare i pagamenti per tempo e con almeno un giorno di anticipo (ad esempio se sceglie di pagare con bonifico bancario un dominio che scade il 15.03.2016, è auspicabile che trasmetta il bonifico almeno il 10.03.2016 perchè arrivi entro il 14.03.2016 > 1 giorno prima), diversamente il fornitore non potrà essere ritenuto responsabile se il dominio cade in periodo di quarantena, ed email, sito, webdisk, ftp, webmail restino irraggiungibili. Il fornitore non potrà altresì essere ritenuto responsabile per la sospensione del servizio, qualora il cliente effettui il pagamento oltre il termine di due settimane dalla data di scadenza.

6.20. Il cliente è responsabile di controllare la propria area clienti e di verificare che le date e le scadenze siano conformi.
E' responsabile anche di impostare le disdette di qualsiasi servizio di hosting o servizio aggiuntivo o di nome di dominio all'interno dell'area clienti. Il fornitore non potrà essere ritenuto responsabile per una mancata impostazione.

6.21. Il cliente si assume ogni responsabilità qualora avesse lasciato incustodito o avesse lasciato a terzi la gestione della propria area clienti e dove terzi hanno svolto operazioni che il cliente non desiderava. Il fornitore non potrà in nessun modo essere ritenuto responsabile di errata gestione effettuata da terzi. Neanche in caso di un servizio di gestione semplice, avanzata o completa, 4host potrà esssere ritenuta responsabile per modifiche non previste o non desiderate all'interno dell'area clienti o su di uno spazio hosting / servizio aggiuntivo o nome di dominio. 4host raccomanda di consegnare unicamente a personale fidato le proprie credenziali di accesso dell'area clienti: https://www.4host.ch/clienti/clientarea.php

6.22. Il cliente deve assicurarsi di dotare il contatto aggiuntivo con permessi corretti e di concedere le autorizzazioni necessarie alla propria area clienti/servizi di hosting/aggiuntivi e dei nomi a dominio al fine di proteggere il proprio servizio/dominio da manipolazioni non desiderate. Il fornitore può certamente consigliare correttamente il cliente ad impostare questi permessi che possono essere assegnati ai contatti aggiuntivi, ma in nessun caso, anche dopo un consulto, il fornitore potrà essere ritenuto responsabile per manipolazioni fatte da terzi o dal cliente stesso.

6.23.  Il fornitore garantisce i backup di tutti i servizi attivi, mentre per tutti i servizi che sono stati sospesi (in stato di sospensione) i backup non vengono garantiti durante il periodo per il quale un servizio resta in stato di sospensione o comunque inattivo. È di responsabilità del cliente controllare e osservare che il servizio resti attivo in quanto il fornitore declinerà ogni responsabilità di mancato recupero qualora un cliente lo richiedesse durante lo stato di sospensione di un servizio di hosting in suo possesso.

7.    Responsabilità e garanzia

7.1.  L'utilizzo dei server messi a disposizione dal fornitore comporta dei rischi da parte del cliente. 4Host non si assume nessuna responsabilità per danni causati ad installazioni o dati che il cliente ha eseguito sui server ed i contenuti messi a disposizione su Internet.

7.2.  4Host non si assume responsabilità per danni o incidenti causati da terzi.

7.3.  4Host garantisce la massima professionalità nei confronti di tutti i clienti, inoltre garantisce l’anonimato e garantisce che ogni informazione, conversazione, comunicazione avvenuta con il cliente sarà strettamente confidenziale e non verrà divulgata a terze persone o aziende per alcuna ragione.

7.4.  4Host non si assume alcuna responsabilità per mancate consegne di e-mail o di comunicazioni importanti se il cliente ha modificato o cancellato e-mail di contatto le quali ci permettono di informare e fatturare online il cliente.
4Host non si assume alcuna resposabilità qualora il cliente utilizzi un server di posta elettronica poco affidabile (presso aziende terze) dove questi mailserver sono nella blacklist e che per questa o molte altre ragioni non possano ricevere le nostre comunicazioni.
È infine scrupolo del cliente dotarsi di un mailserver affidabile al fine da ricevere correttamente le nostre comunicazioni.

7.5.  Il fornitore garantisce attraverso il portale 4Host, la massima attenzione per la salvaguardia dei dati anagrafici del cliente e delle transazioni che il cliente effettua tramite 4Host e garantisce che anche queste informazioni non saranno rivelate a terze persone per nessuna ragione salvo che per casi di forza maggiore (es: violazioni gravi, malware, fishing, dove queste infrazioni possono essere su richiesta formale e giudiziale trasmesse alle autorità competenti) e comunque senza richieste legittime non verranno in alcun modo rilasciate informazioni a terzi.

7.6   4Host adotta meccanismi sofisticati di protezione fra i quali anche la protezione da ip blacklistati, con i quali protegge i suoi clienti da attacchi non desiderati sui dati digitalmente pubblicati (es: email, cartelle protette, acconto del cliente). 4host non può essere ritenuta responsabile qualora terzi siano impossibilitati nella navigazione al sito del cliente, proprio perchè gli stessi navigano con ip blacklistati. Gli elenchi usati da 4host sono comunque consultabili su http://www.dnsbl.info in qualunque momento, ed un qualsiasi cliente o anche non cliente potrà verificare se il suo ip è blacklistato oppure no visitando anche http://ip.hostingedominio.com oppure http://ip.4host.ch dove potrà anche controllare il suo ip pubblico oltre a sapere se è in qualche elenco blacklist. In nessun caso 4host potrà essere ritenuto responsabile per mancata navigazione da parte di utenti con ip blacklistati. Il cliente di volta in volta viene comunque informato attraverso delle informative e vengono proposti e consigliati dei metodi per farsi rimuovere dalle blacklist.

7.7.  4Host dispone di avanzati meccanismi anti-hacker che garantiscono la massima protezione e questa viene garantita sul sito web www.4host.ch , mentre sui siti web pubblicati dai clienti, questi meccanismi sono efficaci per mantenere isolati i siti dei singoli clienti (ovvero se un cliente subisce un attacco mirato perché non ha adottato le misure necessarie, altri clienti non lo subiscono), ma 4Host non può essere ritenuto responsabile per un attacco informatico sul sito web del cliente causato dalle insufficienti misure di sicurezza adottate dal singolo cliente con uno o più servizi acquistati su www.4host.ch ed è unica responsabilità del cliente effettuare e prendere le misure necessarie al fine di rendere il suo sito web sicuro.

7.8.  4Host senza un abbonamento di assistenza (anche chiamato assistenza ordinaria) fornisce unicamente informazioni sugli strumenti a disposizione del cliente ma non è tenuto a dare informazioni su metodi e pratiche che il cliente può adottare per effettuare determinate operazioni attraverso cPanel o la programmazione via web. Il cliente che desidera supporto avanzato è tenuto a richiederlo separatamente da un piano hosting, oppure anche assieme ad un piano hosting partendo dagli abbonamenti di gestione del proprio piano hosting, secondo i profili, dalla semplice fino alla completa. Solo con questi piani di gestione viene garantito un supporto completo ed integrante al piano hosting. In nessun caso il cliente potrà richiedere dei risarcimenti o pretesa di danni solo perchè il fornitore rifiuta legittimamente di fornire informazioni che vanno oltre al servizio acquistato al cliente.

7.9.  4Host con abbonamenti di assistenza tecnica potrà dare garanzia del funzionamento unicamente nell'istante che 4host avrà eseguito determinate operazioni tecniche, mentre non potrà essere ritenuto responsabile per malfunzionamenti dovuti a errate manipolazioni da parte di terzi (anche dal cliente stesso o da persone che collaborano con il cliente). 4Host sarà però in grado di fornire dei punti di ripristino del proprio spazio web ad un precedente stato (es: 1 settimana prima, 1 mese prima, ecc...), non sarà però in grado di fornire un backup in momenti precisissimi. Il cliente dovrà adattarsi ai backup che il sistema avrà a disposizione.

7.10. 4host non potrà essere ritenuto responsabile nel caso un cliente pretendesse un backup in un momento preciso quindi un orario  preciso o un giorno preciso, ma il cliente si adatterà e accetterà la disponibilità fornita dai nostri sistemi di backup.

7.11. Vista la natura di Internet e dei prodotti quali: cPanel, Mysql, php, Apache e molti altri, il fornitore non potrà essere ritenuto  responsabile per errori e/o difetti di programmazione che precludono parzialmente o completamente l'accesso al server o che ne  determinino un parziale o incompleto funzionamento di un servizio che il fornitore ha consegnato al cliente. Si farà comunque tutto  il possibile, ed in collaborazione con queste aziende, perchè simili eventi non possano accadere/occorrere e si cercherà nel limite  del possibile d'informare sempre il cliente per tempo e a fornire soluzioni alternative per la risoluzione temporanea/definitiva di un  problema che possa essere causato da un eventuale difetto a questi software.

7.12. 4host fornisce la formula 30 giorni soddisfatti o rimborsati, unicamente quando non vengono fatti trasferimenti di siti internet oppure anche nel caso di tentativi di hacking oppure di continue richieste di assistenza (ad es: quando il cliente continua a fare richieste di assistenza tecnica) dove anche in questo caso 4host può decidere di non rimborsare il cliente (rientrando in una casistica di abuso del servizio). Salvo le condizioni appena elencate 4host garantisce al 100% il rimborso escluse le spese (es: paypal e di nomi a dominio).

7.13. 4host non fornisce alcuna garanzia dei dati o dei backup per tutti i piani nominati "Budget hosting". Il cliente si assume il 100% dei rischi ad utilizzare i piani budget e non potrà in nessun caso richiedere dei risarcimenti causati dal sito offline o dalla perdita dei dati. Anche in caso di sito off-line per più di 3/5 giorni 4host non potrà essere ritenuto responsabile. Il cliente però ha a disposizione del cpanel con le opzioni di backup e ripristino che in totale autonomia può gestire per il backup ed il recupero dei dati.

8.    Conclusioni contrattuali

8.1.  Per qualsiasi disputa e/o controversia di uno o più punti del presente contratto, verrà eletto quale foro competente il Tribunale di Lugano.

8.2.  Per ogni altro punto che non è regolato in questo contratto, valgono le regole del Codice delle Obbligazioni Svizzero.

Data condizioni: 3 marzo 2018